Notion come Daily Journal

Ho deciso di usare Notion in aggiunta a tutte le altre funzioni che già svolge come mio Daily Journal.

Sto attraversando una nuova fase, totalmente diversa dalle precedenti, del minimalismo. Esso inteso sia a livello personale che digitale con tutta una serie di processi di declutter che si susseguono di giorno in giorno. Mi sto divertendo, lo ammetto, e mi sta tornando non poco comodo il tutto.

Questa sera ero a riposo e stavo pensando ad un modo per riavere il mio vecchio Daily Journal su cui scrivere come era andata la mia giornata. Nulla di che sia chiaro, una funzione che a suo tempo eseguiva Day One. Si tratta di un’applicazione che inizialmente era arrivata per iOS e che negli anni ha subito il richiamo del passaggio al modello di business in abbonamento. Ve lo dico con molta onestà, non me la sono sentita di pagare 56 euro all’anno per un foglio bianco. Ma non lo dico con cattiveria o per sminuire il lavoro della software house che sta dietro. Faccio più riferimento a quello che è il mio utilizzo del prodotto finale e, per me, non li valeva/vale.

Detto ciò in un primo momento ho pensato a come o cosa utilizzare per tale mia necessità. Ammetto di aver aperto l’App Store, salvo poi aprire il dock dell’iPad e vedere già lì installata la soluzione: Notion. Crea una nuova pagina, gli do l’impostazione a database ed inizio inserendo dentro la prima pagina di oggi.

I vantaggi? Costo zero così come zero sarà la manutenzione di esso. Non mi devo ricordare un nuovo login a cui accedere per sfruttare il servizio così come avere installata una ulteriore applicazione da usare magari dalle 5 all 7 volte alla settimana. Via, dentro Notion ed addio. Chiaro è che potrei perdere l’utilizzo e/o il focus di una scelta ed un’azione come quella che vorrei svolgere con il mio Daily Journal. Ma sono disposto a pagarne il prezzo pur di non avere un ulteriore servizio a cui dover stare dietro.

Ricordate sempre #DOMORE & #VIVALAVIDA.


Perché non ci sono i commenti? Semplice, se vuoi scrivermi qualcosa in merito a questo articolo contattami su Telegram o Twitter.


Iscriviti alla mia newsletter settimanale gratuita, serve solo la tua email

by Claudio Stoduto