La vita è una plusvalenza

Mio papà mi ha insegnato che nella vita devi sempre tendere a migliorare, non a tornare indietro.

Ho archiviato il 2020 con parecchia gioia personale. È stato un anno particolare, dalle due facce come ho raccontato nel mio resoconto finale. Penso di aver imparato molto dai quei 12 mesi, nel bene e nel male. Ma soprattutto mi è servito come esperienza accumulata e che mi ha permesso di capire la mia direzione in questa vita.

Bazzico su Subito.it ormai da anni. Mi diverto nelle compravendite ed allo stesso tempo ho fatto non pochi affaroni. Ho realizzato una mia teoria su questo portale, che magari vi spiegherò meglio in un secondo momento, che ha saputo donarmi gioie ed anche qualche dolore. Posso però dire che, nel 90% delle trattative concluse, ho sempre realizzato una plusvalenza.

Da qui la frase titolo di questo post che inizialmente dissi così per scherzo e che poi divenne una sorta di mantra personale. Oltre al classico #DoMore, mi sono sempre poi imposto di chiudere in positivo qualsiasi aspetto della mia vita. Ad esempio:

  • cambio lavoro? Per uno migliore;
  • cambio lo smartphone? Per uno migliore;
  • vendo un prodotto? Lo vendo a più di quanto lo ho acquistato;
  • cambio casa? Per una migliore;
  • cambio vita? Per una migliore.

Essendo banale e materiale, non ho mai chiuso una trattativa di vendita al ribasso, mai. Persino nei momenti di più grande difficoltà personale sono sempre riuscito a ricavare quanto desideravo e più di quanto il mercato chiedeva. Ho venduto giusto di recente il mio iMac 2012 comprato a 350 euro e rivenduto, dopo sei mesi quasi, a 400 euro. 50 euro in più rispetto a quanto lo ho pagato e con sei mesi di utilizzo. Come ho fatto? Basta avere pazienza ragazzi. Ma anche essere un minimo scaltri.

Aggiungo inoltre che mi sono anche scocciato di andare al ribasso. Ho vissuto dei mesi in cui non ero realmente me stesso e dove tutto, al di fuori, mi condizionava. Ho ripreso in mano le redini della mia vita e della mia testa ed ho inserito il percorso sui giusti binari. Tutto è tornato al proprio posto e la mia vita è tornata ad essere una plusvalenza costante.

Non fermatevi.

Non fatevi abbattere.

Non pensate che più di così non si possa fare.

La vita alla fine è e deve essere una plusvalenza.

Ricordate sempre #DOMORE & #VIVALAVIDA.


Perché non ci sono i commenti? Semplice, se vuoi scrivermi qualcosa in merito a questo articolo contattami su Telegram o Twitter.


Iscriviti alla mia newsletter settimanale gratuita, serve solo la tua email

by Claudio Stoduto