iPad Homescreen 2021

Vi volevo mostrare la mia nuova homescreen su iPad Pro così da aggiornarla nel tempo.

L’ho sistemata giusto ieri sera la homescreen del mio iPad Pro 2018 12,9”. Avevo un po’ troppo caos per cui è stato necessario un bel momento di decluttering generale.

Come sfondo ho semplicemente cercato su Google “Tesla Model 3 4K”. Devo aggiungere altro? 😜 Mi è stato detto qualche mese fa che si tratta di una cosa molto old school quella di mettere delle auto come sfondo sul proprio computer/tablet. Sarà, però almeno mi ricordo che, quando sblocco l’iPad, il mio sogno è lì. Cavolata dai, però lo preferisco in questo momento al classico pattern magari in tinta unita che ho usato per anni o il mio fantastico sfondo nero con scritto “Do More”.

Parliamo ora delle icone e della loro disposizione.

Ho scelto di non avere delle pagine aggiuntive. Quindi ho tutto praticamente concentrato all’interno della dock in basso. Due sole cartelle spostate sulla destra dove non clicco quasi mai. All’estrema destra però quella dell’intrattenimento che trovo più comoda da raggiungere guardando molti film e/o Sky Go.

Da sinistra fino al centro troviamo invece le applicazioni legate più alla produttività, chiamiamole così va: * 1Password: non mancherà fino a quando non deciderò di passare ad iCloud Keychain; * File: il Cloud è un mondo meraviglio e per quanto le applicazioni su iOS siano fatte bene, File è tanto utile quanto necessario ancora; * Safari: come ci andate sul Web voi? * Notion: amore ed odio con lui, ma forse gli ho trovato una collocazione come mio CRM personale; * Mail: ebbene si, addio a Spark per tornare al più semplice e classico Mail con tutti i suoi difetti, ma alla fine non ci lavoro più con le email per cui; * iA Writer: tutti i post del sito e non solo sono scritti qui. Ne ho provati tanti negli anni ma la sua semplicità e la sua concretezza mi hanno sempre conquistato; * Note: ho solo prodotti Apple, funziona perfettamente e per prendere appunti al volo è fantastica.

Poi da qui in avanti inizia la parte di svago. In sequenza: * Tweetbot: ancora con la vecchia versione fino a quando potrò non passerò alla 5 che, purtroppo, non mi convince come modello di business per ora; * Telegram: suvvia, non scherziamo; * Reddit: lo sto frequentando molto di più nell’ultimo periodo e non nego che ci trovo setup interessanti e/o considerazioni carine ogni tanto (ovviamente solo in lingua ENG); * Reeder: il miglior lettore di feed RSS, stop; * Pocket: ero del partito di Instapaper, poi cambiai per il limiti imposti extra USA e non tornai più indietro. Fa il suo e lo fa bene a mio modo di vedere.

Come anticipato poi le carte sono solamente due. In Other si trova tutto il resto che non uso quotidianamente ma che so che potrebbe tornarmi utile su iPad. Ad esempio la VPN, Subito o mille altre applicazioni. Non ne tengo molte, quelle extra stanno qui. Mentre il Multimedia come vede ci sono Spotify, Sky Go, Netflix e tutto il resto. Insomma lo svago multimediale per l’appunto.

Sui widget invece c’è un discorso a parte. Belli si, comodi ni ma alla fine erano quasi sempre una rottura di scatole. Alla fine dei conti ho solamente bloccato nella homescreen quello dei Promemoria e del Calendario. In primis perché così posso avere due icone in meno nella dock e recuperare spazio. Poi perché così posso subito vedere se c’è un evento di cui mi ero scordato e/o un task che dovevo completare. Insomma ho unito, come si suol dire, l’utile al dilettevole.

Questa è la configurazione della mia homescreen per l’inizio del 2021. Vedremo, piano piano nel tempo, come e se si evolverà.

La palla passa voi, sul canale Telegram fatemi vedere la vostra homescreen così magari ci confrontiamo su qualche applicazione e/o utilizzo che potrebbe tornarci utile.


Perché non ci sono i commenti? Semplice, se vuoi scrivermi qualcosa in merito a questo articolo contattami su Telegram o Twitter.


Iscriviti alla mia newsletter settimanale gratuita, serve solo la tua email

by Claudio Stoduto