Craig Federighi spiega il funzionamento del cursore per iPad

La giornata di ieri ha portato non solo il nuovo iPad Pro 2020 ma anche lo sdoganamento del cursore del mouse per iPad.

A mio parere, la grande novità della giornata di

ieri per Apple ed il mondo iPad non è stata tanto la presentazione del nuovo iPad Pro 2020 quanto (finalmente) il supporto completo ad un cursore per mouse.

Sappiamo benissimo tutti quanti che si poteva già utilizzare un sistema di puntamento sul proprio tablet Apple dall’arrivo di iPadOS 13.4. Tuttavia per farlo era necessario ricorrere ad un _accrocchio _legato al menù _Accessibilità _del sistema operativo ed avere un non proprio consono puntatore.

Chi meglio di Craig Federighi per mostrarci in un video tutte le novità che vedremo ufficialmente arrivare con iPadOS 13.4 a partire dal prossimo 24 marzo? Ecco quindi un brevissimo contenuto che ci mostra più da vicino tutte le azioni che ora si potranno effettuare non soltanto con un trackpad ma anche con un semplice mouse Bluetooth.

Il risultato è finalmente accettabile e, passatemi il giudizio, era forse ciò che avremmo dovuto vedere sin da settembre. Fortuna vuole che Apple abbia pensato di rilasciare questa piccola grande novità in corso d’opera e non farci attendere tutta l’estate con le varie beta di iPadOS 14 ed il relativo rilascio in autunno.

Questa è, per me, la grande novità di ieri.


Perché non ci sono i commenti? Semplice, se vuoi scrivermi qualcosa in merito a questo articolo contattami su Telegram o Twitter.


Iscriviti alla mia newsletter settimanale gratuita, serve solo la tua email

by Claudio Stoduto