Perché creare un blog personale

Creare nel 2019 un blog personale può avere un senso?

Sono in un momento di completa rivoluzione per quanto riguarda me stesso, il lavoro e soprattutto il futuro. Sono un giornalista ed ancora oggi delle volte mi interrogo se mai questa professione possa garantirmi di pagare solamente gli studi o qualche cosa di più. Anche perché va detto che il grande mondo di Internet ormai dilaga in maniera incessante e farne parte, dopo dieci anni, non mi dispiacerebbe.

Tra le tante cose che sto imparando in questo periodo c’è anche quella di lasciare andare le cose e di chiudere tanti rapporti in maniera definitiva. Staccarsi da qualche cosa non è mai stato nelle mie corde, ma mai come in questo momento ne sento il bisogno anche perché la Rete oggi non ti da ancora molto spazio per creare qualche cosa di veramente tuo.

O meglio andiamo con calma. Sono lì pronto per prendere una decisione estremamente importante e che mi porterà sicuramente a cambiare una parte di me stesso. Potrebbe esserci una chiusura inattesa, un qualche cosa che non mi sarei mai aspettato nel corso di questi anni che invece volevo ancora coltivare e portare avanti. Tuttavia i tempi sono forse maturi e qualche cosa dovrà sicuramente cambiare.

Un nuovo progetto in mente? Non credo. Sto sperimentando, sto provando e sto cercando di trarre delle conclusioni ma non penso che sia il caso di imbattermi in qualche cosa di così tanto dispendioso ancora una volta. Oggi per Internet è tardi per cui è forse bene farsi un proprio portfolio, curarlo al meglio, offrire dei contenuti e sfruttare quello che il mercato ti mette a disposizione in termini di opportunità e conoscenza.

Tuttavia, dopo questi mille discorsi posso dire che avere oggi un blog personale può ancora avere senso. Per chiunque, non solo per gente come il sottoscritto. Io stesso mi sono impegnato nel sistemare, modificare ed editare questo blog al fine di ottenere uno spazio che fosse un aggregatore mio da un lato e dall’altro un centro per tutte le mie attività online. Certo, non condividete opinioni personali lasciando magari ai social (se proprio dovete) quel genere di lavoro.

Perché averlo? per poter ancora dire la tua, sempre. È un mezzo potente credimi.

Iscriviti alla mia newsletter settimanale, serve solo la tua email

by Claudio Stoduto